Come sapere se una pagina web è sicura per fare un acquisto
Come sapere se una pagina web sicura per fare un acquisto
Agenda Digitale

Quando vogliamo un qualsiasi prodotto siamo sempre più abituati ad accedere ad internet, cercarlo, comprarlo e riceverlo comodamente a casa. Fare acquisti su portali di vario tipo offre diverse comodità ma come possiamo sapere se una piattaforma di e-commerce o un sito internet in cui stiamo per lasciare dati della nostra carta di credito o debito è sicuro ed affidabile?

Se ci pensi, potresti in effetti condividere questi dati non solo al momento di fare un acquisto di un prodotto o servizio ma anche per prendere parte a diversi giochi del casinò o videogiochi durante il tuo tempo libero. Ti sarà infatti capitato più spesso di quanto ricordi di lasciare i dati della tua carta di credito, per esempio per iscriverti a un mese di prova di qualche piattaforma o per sbloccare il livello di qualche gioco online.

Come sapere se una pagina web sicura per fare un acquisto

Quindi, vediamo di seguito cosa osservare per procedere all’inserimento di questo genere di dati con maggiore tranquillità.

Assicurati di sapere chi sta dietro all’acquisto

Una delle prime verifiche da fare è conoscere i dati di contatto o visitare la sezione “Chi siamo” o “About” per avere maggiori informazioni sull’azienda che gestisce la pagina web. Fai attenzione a non fidarti ciecamente di qualsiasi pagina web quando effettui un pagamento online, non tutte le pagine web rispettano infatti gli standard di sicurezza richiesti per questo genere di pagamenti.

Legalità della pagina

Controlla inoltre le sezioni che sono solite chiamarsi “Avviso legale” e “Condizioni d’acquisto” che devono essere presenti i qualsiasi sito che venda qualcosa. In quest’ultima sezione dovrebbero essere indicati i diritti di reclamo e/o di reso e le condizioni di invio.

Sicurezza della pagina web

Per evitare che qualsiasi informazione che rilascerai possa essere utilizzata con fini sospetti vale la pena verificare che il sito sia sicuro. La protezione dei dati in qualsiasi sito web e fondamentale e i browser rendono sempre più facile per gli utenti evitare di finire coinvolti in una truffa. Per esempio Google Chrome indica come “Sito non sicuro” tutte le pagine web che non dispongono di un certificato SSL. Nello specifico, esistono tre indicatori che aiutano a riconoscere come sicura una pagina web:

  • Lucchetto verde: quando la pagina non è sicura perché non ha il certificato SSL installato vedrai un alert nella barra di navigazione. Se invece le connessioni al sito sono cifrate potrai inviare dati personali con maggiore tranquillità e accanto alla URL del sito troverai un lucchetto verde.
  • HTTP vs HTTPS: quando un sito è sicuro e dispone del certificato SSL la URL del sito inizierà con un “HTTPS”, la “s” finale fa la differenza e garantisce che i nostri dati viaggeranno cifrati e non potranno essere intercettati da terzi.
  • Sigillo di verifica: alcune autorità di certificazione offrono sigilli di verifica che garantiscono che una pagina web è sicura.

Sconti o offerte sospette

I negozi online sono soliti offrire sconti, saldi, offerte ma quando un’azienda ha un catalogo online con prezzi eccessivamente convenienti è normale diffidare e pensare che la reputazione sia dubbia.

Come capire se il prezzo del prodotto è reale? Basta fare un confronto con altre pagine web. Di fatto, trovare prodotti di marca a prezzi eccessivamente economici deve allarmarti, potrebbe trattarsi di imitazioni o di pagine web fraudolente da cui non riceverai mai il prodotto acquistato.

Informazioni poco chiare

Alcune pagine web trasmettono poca affidabilità nonostante quanto descritto finora venga rispettato, di solito tendiamo a diffidare da quanto segue:

  • Contenuti poveri: testi tradotti male o in un’altra lingua, immagini con bassa risoluzione, ecc.
  • Cattiva user experience: pagine che non si caricano rapidamente, pochi prodotti in stock, ecc.
  • Metodi di pagamento poco noti o sospetti come Western Union.
  • URL del dominio sospetta: quando il nome della pagina web è strano e troppo focalizzato su un prodotto, ad esempio: “compraiphoneeconomico”.

Design della pagina web

Il design di una pagina web o di un e-commerce dice molto dell’azienda che sta dietro. Per esempio una pagina web con pochi contenuti e scarsamente personalizzata che è stata evidentemente creata con PrestaShop e Magento ci può insospettire. In effetti questi strumenti sono quelli utilizzati più spesso per creare negozi online fraudolenti visto che sono facili da installare.

Metodi di pagamento affidabili

Se ti stai domandando quali siano i metodi di pagamento di cui puoi fidarti te li elenchiamo di seguito:

  • Raccolta del prodotto in negozio: risparmierai le spese di invio ed è una delle opzioni più sicure.
  • Paypal, Google Wallet, Stripe o simili: si tratta di metodi che fanno da intermediario tra i due enti che non si fidano reciprocamente. L’utente evita così di rilasciare i dati della propria carta di credito al sito.
  • Pagamento con carta di credito/debito: è uno dei metodi più comuni e avviene attraverso un sistema che dà validità all’operazione grazie a passaggi come la ricezione di un codice via SMS, ad esempio.
  • Bonifico: il negozio online non riceverà i dati bancari dell’utente ma una volta sono stati inviati i soldi il processo è irreversibile e quindi l’operazione non può essere annullata in caso di reso del prodotto.

Ci auguriamo che i nostri consigli ti possano tornare utili quando vorrai fare un acquisto online o starai per rilasciare i dati della tua carta di credito a un sito nuovo.

You May Also Like

Plank, un esercizio per allenare tutto il corpo

Gli appassionati di palestra e di sport in generale sanno che sono…

Allenarsi a casa per dimagrire e tonificare

Allenarsi a casa per dimagrire e tonificare il corpo, non è difficile:…

Cancro al colon: Screening a partire dai 45 anni

La US Preventive Services Task Force (USPSTF) raccomanda che lo screening per…

Murales e graffiti non sono la medesima cosa

Per i più “bigotti” si tratta sempre e comunque di maleducazione e…