Abbronzatura, ecco quali cibi prediligere
Abbronzatura ecco quali cibi prediligere
Agenda Digitale

Ancora nel bel pezzo della pandemia, è ancora molto difficile prevedere come sarà questa estate e cosa ci aspetterà.

Non sappiamo se riusciremo concretamente neppure a scendere in spiaggia e in piscina, e allora dovremo rassegnarci a un colorito biancastro e cadaverico?

Non proprio: per chi ha la fortuna di avere balconi, giardini o terrazzi, la quarantena forzata è occasione troppo ghiotta per non provare a prendere un po’ di sole.

E per accelerare la tintarella ci sono in commercio prodotti e lozioni apposite, ma un ruolo importante lo gioca anche l’alimentazione: voi sapete quali sono i cibi da prediligere?

Innanzitutto bisogna dare il via libera a tutti i cibi ricchi di Betacarotene: si tratta di tutti quei frutti e ortaggi di colore rosso-giallo-arancio come melone, pesche, ciliegie, anguria, albicocche.

“Miracolose” le carote per il loro contenuto di betacarotene, ma non scherza neppure il radicchio: contiene infatti quasi la metà di vitamina A e beta-carotene delle carote. Tutti gli altri alimenti, sebbene efficaci per abbronzarsi, ne contengono ancora meno.

Largo anche a quelli ricchi di vitamina C, che notoriamente protegge la pelle e stimola la produzione di melanina: fragole, kiwi, agrumi e ortaggi a foglia verde ne contengono tantissima.

Acqua, frutta e verdura devono sempre avere un ruolo primario, senza dimenticare di assumere anche gli altri nutrienti nelle giuste proporzioni.

You May Also Like

Sake, la più nota bevanda alcolica giapponese

Nel mondo orientale, come del resto nel nostro mondo occidentale, esistono decine…

Come coltivare i pomodori: impariamo

I pomodori sono una verdura gustosa, saporita, amata praticamente da tutti: senza…

Cena romantica cosa cucinare per conquistare il suo cuore?

Cena romantica cosa cucinare per fare bella figura e conquistare il suo…

Antifurto per la casa senza fili – La scelta giusta per tutti

Quali sono i i vantaggi nell’acquistare un antifurto senza fili? Perché oggi sono…