Chi sono i rifugiati?
Chi sono i rifugiati
Agenda Digitale

Da decenni ormai il nostro paese è considerato meta di immigrazione: nonostante milioni di nostri connazionali vivono e lavorano in altri stati, tantissimi scelgono il nostro paese come meta finale dei propri viaggi della “speranza”, per sfuggire dalla povertà o dalla violenza dei propri paesi di origine.

Ogni anno, quindi, arrivano nelle nostre regioni migliaia di profughi, che cercano la loro occasione di rivalsa, e tanti cercano di ottenere lo status di rifugiati.

Ma chi sono i rifugiati?

Rifugiato è un termine giuridico che indica chi è fuggito o è stato espulso dal suo paese originario a causa di discriminazioni politiche, religiose, razziali, di nazionalità, o perché appartenente ad una categoria sociale di persone perseguitate, e trova ospitalità in un Paese straniero che riconosce legalmente il suo status.

Ciò che caratterizza il rifugiato è l’aver ricevuto dalla legge dello Stato che lo ospita o dalle convenzioni internazionali questo status, mentre il profugo è chiunque scappa dal proprio paese per la guerra o per le persecuzioni.

Per richiedere il riconoscimento dello status di rifugiato è necessario presentare una domanda motivata con l’indicazione delle persecuzioni subite e delle possibili ritorsioni in caso di rientro nel proprio Paese e, nei limiti del possibile, documentata.

You May Also Like

Neonati, quando si chiude la fontanella?

Chiunque abbia avuto la fortuna di stringere tra le braccia un neonato,…

Vendita cannabis legale: la scelta delle industrie della carta

L’erba legale vede uno dei suoi più alti utilizzi nell’industria della carta.…

Criogenesi, ecco di cosa si tratta

Criogenesi, di cosa parliamo? Tutti noi sogniamo di poter vivere in eterno,…

Sai che cosa è un trullo?

Per chiunque si rechi in Puglia, è imprescindibile, per conoscerne a fondo…