Cancro al colon: Screening a partire dai 45 anni
Cancro al colon Screening a partire dai 45 anni
Agenda Digitale

La US Preventive Services Task Force (USPSTF) raccomanda che lo screening per il cancro al colon inizi all’età di 45 anni, non 50. Questa proposta non è ancora stata finalizzata.

Il New York Times osserva che la raccomandazione è insolita per la task force, che ha richiesto meno screening piuttosto che più in molti altri casi, come lo screening del cancro cervicale e le mammografie. 

Il compito della task force è bilanciare i rischi con i benefici dell’assistenza sanitaria preventiva, che dipendono dalle specifiche delle procedure, dall’età di una persona e da altri fattori di rischio.

Lo screening del cancro al colon può significare una colonscopia, che dovrebbe essere eseguita ogni 10 anni, o test basati sulle feci, che sono meno invasivi ma devono essere eseguiti più spesso, di solito ogni anno.

La bozza di raccomandazione dell’USPSTF include un grafico dei diversi tipi di screening e la frequenza con cui ciascuno dovrebbe essere fatto. 

Danno allo screening una valutazione “A” per le persone di età compresa tra 50 e 75 anni e una valutazione “B” per le persone da 45 a 49.

In genere, qualsiasi cosa con un grado A o B deve essere coperta da assicurazione. 

Se hai tra i 75 e gli 85 anni, la task force dice che tu e il tuo medico dovreste decidere insieme se lo screening ha senso per voi e non danno una raccomandazione per lo screening di persone di età superiore a 85 anni.

Immagine in evidenza@Picpedia

You May Also Like

Esercizi per dimagrire con il pilates

Il pilates è ritenuto da tutti una buona disciplina per perdere peso.…

Allenarsi a digiuno? Ecco i pro e i contro

Ognuno di noi, per fare attività fisica, ha il suo momento preferito:…

Protezione dati nei videogiochi

Milioni di utenti navigano ogni giorno in tutto il mondo e un…

I pidocchi: Ecco cosa sono!

I pidocchi sono dei piccoli insetti parassiti che si nutrono di sangue.…