Avete mai visitato una solfatara?
Avete mai visitato una solfatara
Agenda Digitale

La terra è ricca di bellezze incredibili, che non smettono mai di stupirci, ma anche il sottosuolo, a differenza di quello che si può pensare, è ricco di vita e “fermento”.

Voi, ad esempio, conoscere le solfatare?

Una solfatara è un apparato vulcanico che emette vapori e gas a forte componente solfurea. Lo zolfo, inizialmente liquido e di colore rosso, man mano che si raffredda diventa giallo brillante e si solidifica.

Questo fenomeno è tipico nei vulcani in stato di quiescenza o prossimi all’estinzione.

In Italia ce ne sono diverse, come nel mondo, ma tra le più conosciute spicca quella di Pozzuoli, che altro non è che una valvola di sfogo dell’enorme massa di magma sotterranea.

Questa specifica solfatara si è formata durante un periodo eruttivo dei Campi Flegrei avvenuto circa 3900-3700 anni fa. Meta di escursioni per la cura delle acque sulfuree e per le stufe calde, era compresa tra le quaranta più famose terme dei Campi Flegrei sin dal Medioevo.

You May Also Like

Giornata internazionale della donna: l’origine delle celebrazioni

La Festa della Donna o la Giornata internazionale della donna, che attualmente…

Ayan: a 5 anni è un genio dell’informatica

Alcuni bambini sviluppano sin dalla più tenera età doti molto particolari. Alcuni…

Cavallucci marini, sapete che a partorire sono i maschi?

Tutti gli uomini, almeno una volta nella vita, si chiedono come sarebbe…

Balloon art, realizzare capolavori coi palloncini

Gli artisti, nel corso dei secoli, ci hanno insegnato che è possibile…