I mercatini di Vienna, l’incanto del natale mitteleuropeo

Posted on

Vienna, splendida capitale austriaca, rappresenta la meta ideale per chi ama le ambientazioni nordiche e vuole vivere appieno l’atmosfera del Natale. In occasione delle festività, la città si veste infatti di mille luci e colori, ospitando i mercatini più scenografici di tutta Europa. Per l’occasione è possibile organizzare un piccolo viaggio di alcuni giorni, il quale permette di visitare questi splendidi luoghi e di fare un tuffo fra le meraviglie architettoniche della capitale.

Ogni anno la Magia dell’Avvento Viennese avviene nella scenografica piazza di fonte al municipio. Questo luogo centralissimo si anima, infatti, con la presenza di 150 casette di legno e bancarelle, le quali offrono prodotti di artigianato locale, splendidi addobbi natalizi e tanti dolci e bibite calde per i visitatori. La cornice si presenta quanto mai magica, perché i viali alberati che costeggiano la piazza si accendono di mille luci colorate, elaborate dai migliori designer europei.

La bellezza dei mercatini di Natale viennesi risiede non solo nella loro abbondanza ma anche nella dislocazione nelle varie zone della città. Questo tratto permette di scoprire tante anime della capitale e quindi di attraversarla in un clima festoso e scintillante. Non molto distante dalla piazza centrale si trova, infatti, il Villaggio di Natale di Maria-Theresien-Platz, dislocato tra il Museo delle Belle Arti e il Museo di Storia Naturale. Durante l’avvento il mercatino ospita bancarelle che propongono prodotti di artigianato, per cui il luogo è ideale per chi vuole visitare i musei e i monumenti della zona, acquistando regali legati alla tradizione viennese dell’artigianato tipico.

Gli animi più romantici possono recarsi al Villaggio di Natale presso il vecchio ospedale generale di Vienna chiamato anche Altes AKH, molto frequentato dai giovani in quanto ricco di proposte legate agli sport invernali come il curling e di luoghi di ristoro alternativi, organizzati in pieno gusto nordico. Chi ama l’ambientazione classica e vuole respirare l’aria festosa del Natale viennese non può mancare una visita al Mercatino di Natale Vecchia Vienna nel Freyung, dislocato nel  centro della città. Opere artistiche artigianali, decorazioni di vetro, presepi tradizionali e ceramiche sono disposte nelle tradizionali bancarelle e l’atmosfera rimanda i visitatori ad un tuffo nel passato.

Chi ama le manifestazioni culturali può frequentare il Mercatino della Cultura e del Natale che si tiene nella corte del castello di Schönbrunnoffre, il quale dopo il Natale si trasforma in un Mercatino del Nuovo anno. I mercatini viennesi interessano, infatti, il periodo dell’avvento, ma molti rimangono aperti anche per il nuovo anno, fino all’epifania. In questo spazio incantato vengono organizzati molti  concerti natalizi e i bambini possono partecipare a un vasto programma di attività preparate per loro. Chi ama gli spettacoli e i concerti non può, infine, mancare l’occasione di visitare il Mercatino invernale della Riesenradplatz , ricco di proposte di intrattenimento che si prolungano fino al 6 gennaio.

Vienna, città barocca, affascinante e ricca di storia, offre quindi tanti mercatini da visitare, i quali sono legati alla tradizione del Paese, e anche al quartiere dove vengono organizzati. Ogni visitatore può trovare l’ambientazione e l’atmosfera che preferisce, dalla scintillante piazza centrale fino al romanticismo dei mercatini più nascosti e incastonati nelle affascinanti vie del centro storico.