Natale e le feste di fine anno permettono di vivere tante occasioni per scattare fotografie indimenticabili e per girare video che rimarranno ricordi indelebili dei bambini e di tutta la famiglia. Scattare una foto può essere semplice, ma ci sono alcuni accorgimenti che meritano di essere valutati per ottenere dei buoni risultati, vediamoli assieme.

1- fotografiamo i bambini a volto scoperto, ovvero togliamo i berretti o perlomeno la sciarpa, altrimenti non vedremo gli occhi e la bocca! Cerchiamo di trovare uno sfondo piacevole, come un pupazzo di neve, un bell’albero decorato e chiediamo al piccolo di sistemarsi per una bella foto nei pressi degli elementi decorati. In questo modo l’immagine può risultare suggestiva e ricca di simpatia.

2- se fotografiamo gruppi o bambini all’interno delle abitazioni prestiamo attenzione alla luce e, all’occorrenza, usiamo il flash integrato. Attenzione alle fonti luminose, quindi anche agli alberi di Natale molto scintillanti, che potrebbero alterare i colori. Cerchiamo un punto neutro e chiediamo ai soggetti di sistemarsi in modo ordinato. Se la situazione luminosa all’interno è troppo complicata, chiediamo a tutti di indossare i cappotti e facciamo una bella foto esterna, perfetta se è mattino o primo pomeriggio!

3- cerchiamo sempre di evitare il dopo pasto per le nostre foto e i nostri video. Come sappiamo, le feste natalizie interessano banchetti luculliani, per cui le persone mangiano con gusto e poi possono mutare i loro lineamenti. C’è chi diventa tutto rosso in viso, chi comincia ad avere tanto sonno e chi si spettina. Per questo motivo, ‘acchiappiamo’ gli istanti che precedono il pranzo e la cena, così saremo sicuri di avere sotto mano delle fotografie belle, ordinate con tutti gli invitati perfettamente a loro agio!

4- prestiamo attenzione ai controluce. Molte case hanno finestre ampie, che guardano all’esterno e che si presentano molto luminose. Non disponiamo mai i soggetti su queste finestre, altrimenti potremmo generare dei tremendi controluce, dove non si possono distinguere i volti delle persone. Disponiamo invece i soggetti su un divano comodo, su una parete bianca, oppure su una panchina fuori casa. Facciamo attenzione a non avere il sole contro e sfruttiamo al massimo la luce naturale. In questo modo saremo sicuri di avere la luce a favore e quindi di generare delle belle immagini, cromaticamente perfette e senza sbalzi di chiaro scuro.

5. Fantasia! L’ultimo consiglio per fare delle belle foto di Natale consiste nel giocare con gli elementi festosi che abbiamo a portata di mano. Usiamo le bolle di sapone, i giochi dei bambini, le decorazioni natalizie e chiediamo ai bimbi di giocare con questi elementi. Le foto e i video risulteranno in questo modo sicuramente spontanee e sapranno generare delle immagini fuori dal comune, natalizie e diverse dal solito.

Una volta raccolte le immagini di Natale e delle festività, possiamo scegliere di stamparle e di regalarle a chi ci ha invitato. In alternativa, è possibile creare un bel fotolibro con le immagini delle feste. Molti programmi on line permettono di generare fantastiche raccolte, anche semplici nel loro formato, ma molto scenografiche. Questo album può rappresentare un gradito dono per amici e familiari, nonché un’occasione per divertirsi assieme il Natale prossimo, sfogliando e ammirando le immagini della festa dell’anno precedente!